FORENTUM

eccomi-con-freschezza_31370760843_o

un’incontro tra due amici di vecchia data Savino DI NOIA chef patron del ristorante Antica Cantina Forentum, e Mauro DI LEVA fotografo di food….. di cosa abbiamo parlato…. di food naturalmente…


 

La cosa che mi colpisce , dopo aver preso l’appuntamento per le foto, è una sua frase…
……adesso mangiamo poi facciamo le foto….

 

E così facciamo, man mano che si preparano i piatti lui mi dice: nome, ingredienti utilizzati e provenienza dei prodotti.
Come fotografo mi sono concentrato sulla luce e sui dettagli in modo da far percepire, tramite le immagini, le materie prime utilizzate e il food-design nel suo complesso.

 

Savino mi racconta un pò di storia del suo ristorante che nasce negli anni 80 in una antica cantina in piazza Plebiscito in pieno centro storico a Lavello a due passi dalla cattedrale e dal palazzo di città.

 

La sua cucina si alterna sulle stagioni, senza perdere di vista la tradizione, e con un tocco di innovazione.


 

La sala principale, con il suo stile rinnovato e sobrio dà il senso dell’accoglienza

 

IMG_0232

IMG_0231


le salette in grotta creano un’atmosfera unica

IMG_0266

 

 

IMG_0245

IMG_0247


 

una recente trasformazione ha portato alla creazione di ana piccola saletta riservata che custodisce al suo interno una cantina con pregiata selezione di vini.

IMG_0253

IMG_0254

IMG_0260


Passiamo ora alla cucina:

la prima proposta è uno tortino di patate verza tarallo sbriciolato e crusco con leggera fonduta di podolico, piatto delicatissimo dove si distinguono molto bene tutti i gusti in particolar modo la verza.

IMG_0134

IMG_0133

IMG_0137


 

Passiamo ad un Uovo tra i sapori del Vulture anche questo piatto essenziale e deciso, servito in un piatto di rame.

IMG_0139

IMG_0143

IMG_0144


un Risotto acquerello cialda di canestrato e gambero di Mazzara

IMG_0159

IMG_0149


un’altra proposta di primo

Regina con purè di fave , funghi cardoncelli e cacio Podolico slow-food

IMG_0161

IMG_0170


questo piatto è quello che mi ha più entusiasmato, e pensare che non sono un grande sostenitore della carne, ma devo dire che è sublime, la carne tenerissima e gustosa e il cacio aggiunto sopra la fa da padrone in termini di gusto.

Maialino cotto a legna rughetta di campo e cacio

IMG_0182

IMG_0176


i dessert

una semplice zuppa inglese

IMG_0190

IMG_0194


a seguire un croccantino con Piccante al pistacchio chinato

IMG_0220

IMG_0212

IMG_0205


in conclusione è stata un’esperienza sensoriale d’effetto, coronata da un servizio impeccabile professionale e preparato, un viaggio fra i sapori del vulture con un food-design di assoluto pregio.


 

Antica cantina forentum

Piazza Plebiscito, 16 – 85024 Lavello PZ – Italy

fotografie e testi Mauro DI LEVA


 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *